Entrevista a Simone Galluccio

Escrito por Oscar. Publicado en Entrevistas



Nombre: Simone Galluccio
Edad: 45
Profesión: Allenatore / Osservatore / Match Analyst / Mental Coach
Simone Galluccio
 
Un futbolista
In assoluto, Diego Armando Maradona. Come atleta, Cristiano Ronaldo. Per la tecnica, Leo Messi. Il calciatore intelligente: Andrés Iniesta.
Un futbolísta con el que has coincidido
Federico Macheda. Nelle giovanili della Lazio, un talento assoluto. Poi, a Manchester con lo United una fortissima concorrenza e forse delle scelte sbagliate. Ora Kiko sta bene, ci sentiamo spesso. È sereno, da poco è diventato papà, presto segnerà anche con il Novara. È carico, una bella scommessa, insieme.
Un entrenador
Un allenatore di uomini, prima che di calciatori. Quello che sa valorizzare ogni singolo giocatore nel contesto del gruppo. Chi lavora, ci mette professionalità, competenza e passione e la sa trasmettere, senza falsità. Chi sa parlare ai ragazzi e motiva le sue scelte senza paura. Qualche nome: il primo Mourinho, Carlo Ancelotti per la capacità di gestire anche i rapporti con la società e in questo momento Antonio Conte. Non mi piacciono i professori, i finti umili e quelli sponsorizzati.
Un gol
Ogni gol è bello: per chi lo segna, per i tifosi della tua squadra, per l’allenatore. Il più bello per me: Van Basten in URSS vs PAESI BASSI (Finale Campionati Europei del 25 giugno 1988), per la capacità di pensare quel gesto e per l’abilità di realizzarlo.
El mejor sistema de juego
Da allenatore ho sperimentato tutti i sistemi di gioco. Ho presentato una tesi sul sistema 1-4-3-3 e nella pratica ho utilizzato questo modulo prestando particolare attenzione al movimento dei due esterni d’attacco. Quando inizio un lavoro di primo allenatore, preferisco comunque partire dall’analisi della rosa a disposizione e poi spiego i principi di gioco. La scelta del sistema di gioco viene dopo ed è una conseguenza naturale. Comunque voglio sempre una squadra propositiva, che cerchi il gol mantenendo l’equilibrio dei reparti in campo.
Una jugada de estrategia
Lavoro con il gruppo per trasformare in campo l’attività di tutta la settimana. Per me la squadra che scende in campo è la rappresentazione di tutto il gruppo che lavora per vincere. Ogni settimana è diversa, perché l’avversario è diverso, anche noi dobbiamo sempre essere diversi. Conoscenza e metodo, prima di tutto: devi essere sicuro di quello che fai. Poi osservazione, strategia e giocata: metto i miei calciatori nelle condizioni di potersi esprimere liberamente, sono loro che in campo scelgono le giocate. Ma sappiamo tutti bene cosa fare.
Equipo de la categoría
-
El club de la historia


Il Milan di Sacchi (biennio 1989/90) per la tattica, l’Inter di Mourinho (stagione 2009/10) per la forza e il Barcellona di Guardiola (14 trofei) per la bellezza del calcio. Ma anche la Nazionale della Danimarca (prima la Danish Dynamite degli anni ‘80-’90 e poi quella campione d’Europa del 1992) per la capacità di stupire e far sognare.

Futbolista de la historia
Oltre al già citato Maradona, gli altri grandi numeri dieci: Pelé, Rivera, Zico, Platini, Baggio, Zidane, Del Piero. Totti per la storia della Roma. Ed il trio degli olandesi: Gullit-Van Basten-Rijkaard.
Jugador con una gran proyección

In Italia: Manuel Locatelli (1998, Milan), Gianluigi Donnarumma (1999, Milan), Luca Pellegrini (1999, Roma), Moise Kean (2000, Juventus). In Europa: Dele Alli (1996, Tottenham H.), Jari Schuurman (1997, Feyenoord), Felix Passlack (1998, Borussia Dortmund), Justin Kluivert (1999, Ajax).

Un momento deportivo

L’impresa della Grecia campione d’Europa 2004 in Portogallo e quella della Danimarca (già in vacanza) richiamata per la Fase finale dell’Europeo 1992 dopo l’esclusione della Jugoslavia, a dimostrazione che gli scienziati del calcio non hanno mai ragione, perché usano troppo la ragione.

Un consejo

La vita è continua ricerca. Il calcio? Per molti è una questione di soldi, per i migliori un modo come un altro per realizzare se stessi. Il potere alle società forti, lo danno solo le persone più deboli. Se resti libero e costruisci la tua identità, sarai sempre più forte degli altri.

TitosAgent
Profesionalidad, sinceridad y humildad. Humanidad. Gracias.

TitosAgent.com

Agentes de jugadores RFEF

Built with HTML5 and CSS3 | Copyright TitosAgent © 2012
Powered by Iris Design